Come aprire un conto corrente per protestato

Consigli per l’apertura di un conto corrente per protestati e per cattivi pagatori.

Quando si parla di soldi, soprattutto se dobbiamo intrattenere rapporti finanziari con soggetti terzi, ad esempio una banca, occorre fornire garanzie certe su eventuali ritardi nei pagamenti, ad esempio su prestiti o fidi su conti correnti.

Un protestato può aprire un conto corrente? La risposte è si.

Come aprire un conto corrente online per protestato

Un protestato che intende aprire un conto corrente, difficilmente otterrà un fido bancario o un carnet di assegni. Pertanto un conto corrente per protestati offrirà le operazioni bancarie minime, come prelievi e versamenti di denaro.

Per aprire un conto corrente in concomitanza di un protesto finanziario, consigliamo di rivolgersi a più istituti bancari e di non demordere se al primo tentativo la banca non è disposta ad aprire il conto da noi richiesto.

Modalità di apertura di un conto corrente per protestati

Possiamo recarci direttamente in una filiale o utilizzare i canali bancari online per inoltrare la richiesta di apertura di un conto corrente, specificando se richiesto che siamo protestati.

Tuttavia, scegliere un Conto Corrente Digital è la miglior soluzione per aprire un conto corrente per protestati.

Compara diversi preventivi di conti correnti e scegli il conto più economico alle migliori condizioni. Lo apri online senza recarti in filiale e senza l’invio di documentazione cartacea.

Infine è bene sapere che non esistono prodotti specifici per protestati in merito ai conti correnti.

Se cerchi un prestito personale e sei protestato o cattivo pagatore, scopri come richiedere un prestito per protestati su Prestiti Easy.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...