Prestiti per cattivi pagatori con cessione del quinto

Se risulti cattivo pagatore presso il SIC o altre centrali rischi (CRIF) e hai difficoltà a ottenere un prestito personale, puoi richiedere un prestito con cessione del quinto.

Se hai disguidi finanziari in corso per il mancato pagamento di rate di prestiti, assegni o cambiali e hai difficoltà a ottenere un finanziamento, puoi richiedere un prestito personale per cattivo pagatore con cessione del quinto dello stipendio o della pensione.

I prestiti per cattivi pagatori sono una tipologia di finanziamento che permette ha chi è iscritto presso le banche dati private dei protesti (CRIF, CTC, Experian, CERVED), di ottenere un prestito personale semplice e veloce.

La miglior soluzione di prestito per il cattivo pagatore se privato e con un lavoro a tempo indeterminato retribuito con regolare busta paga è la cessione del quinto dello stipendio.

Anche i pensionati cattivi pagatori, possono richiedere un prestito con cessione del quinto. Basta essere in possesso del cedolino della pensione.

Richiedendo un prestito con la cessione del quinto, la finanziaria che concede il finanziamento è sicura di ricevere a cadenza mensile il pagamento della rata poiché è lo stesso datore di lavoro a trattenere dal netto in busta paga l’importo della rata e versalo all’istituto di credito.

Prestiti per cattivi pagatori con cessione del quintoPer quanto concerne la cessione del quinto della pensione, è l’istituto di previdenza sociale a farsi carico del pagamento delle rate, trattenendo l’importo della rata mensile, versandola entro la scadenza.

La legislazione sulla cessione del quinto prevede la stipula obbligatoria di una polizza assicurativa che copra il rischio da perdita del lavoro nei casi di licenziamento, decesso o infortunio.

Importi e durata del prestito

Come cattivo pagatore puoi richiedere fino a 60.000 euro.

Il prestito è estinguibile in massimo 120 mesi con rate mensili fisse.

Oltre al reddito netto in busta paga, il TFR, trattamento di fine rapporto, del lavoratore dipendente è vincolato a garanzia dell’estinzione del prestito.

Questa condizione, rende la cessione del quinto un prestito sicuro, da ottenere in tempi rapidissimi.

Chi eroga prestiti con cessione del quinto

Primarie finanziarie e banche come IBL Banca, Unicredit Banca, Findomestic Finanziaria, Agos Ducato, Compass, Banca Intesa Sanpaolo e BNL, offrono prestiti personali con la cessione del quinto per cattivi pagatori molto vantaggiosi.

Puoi richiedere la cessione del quinto presso l’istituto bancario o direttamente online se sei un dipendente statale, dipendente pubblico o dipendente privato.

I lavoratori autonomi o società non possono richiedere la cessione del quinto.

Come valutare il miglior prestito con cessione del quinto

Valutare per ogni preventivo di rata, eventuali vantaggi e svantaggi sulla proposta di prestito con cessione del quinto.

La richiesta di un preventivo per cessione quinto è gratuita e non vincolante.

Prendi visione delle condizioni economiche dei prestiti per cattivi pagatori con cessione del quinto e delle eventuali clausole, come ad esempio eventuali penali sull’estinzione anticipata del prestito.

Alternative alla cessione del quinto

Nel caso in cui sei protestato a causa di mancato pagamento di una o più cambiali, o di assegni circolari o assegni bancari, in alternativa alla cessione del quinto, puoi richiedere prestiti cambializzati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...